Michele Chiarlo - Barolo Cerequio 2010 Lt. 0,750 - scheda - enoteca il battello ebbro

Vai ai contenuti

Menu principale:

Michele Chiarlo - Barolo Cerequio 2010 Lt. 0,750 - scheda

Vini-rossi > Piemonte
 
MICHELE CHIARLO - Barolo Cerequio 2010 Lt.0,750
Denominazione di Origine Controllata e Garantita
Vitigno
Nebbiolo
Cerequio è uno dei grandi cru storici del Barolo.
Ai vertici di tutte le classificazioni: Fantini 1880,Veronelli 1960, Ratti 1961, fino a Slow Food “La più bella concentrazione di grandi cru di Langa...” (Carlin Petrini 1990).
La nostra tenuta, oltre ai vigneti, comprende una borgata dell’800 dove è nato Palas Cerequio il Resort dei Cru di Barolo. Il Barolo Cerequio è unico per la sua balsamicità ed eleganza, per i suoi tannini dolci e per la sua frutta sublime anche in piena maturità.
Raggiunge l’apice dai 6 anni in poi, è splendido per almeno 20 anni.
Stile di vinificazione
fermentazione in tini di rovere da 55hl, 15 giorni a contatto con le bucce con il sistema di bagnatura del cappello a doccia, temperatura 30°-27° C
Maturazione
in tonneaux da 700 litri per circa 2 anni
Affinamento
almeno 15-16 mesi in bottiglia
Comune
La Morra
Estensione vigneti selezionati
4 ha (Cerequio: 3 ha - Cerequio Riserva: 1 ha)
Ceppi per ettaro
4.800
Resa per ceppo
5-6 grappoli
Composizione del suolo
marne calcaree tortoniane a pH basico, povero di sostanze organiche ma ricco di microelementi con magnesio e manganese in evidenza<
Esposizione
sud, sud-ovest
Altitudine media
320 metri
VENDEMMIA
2010 - Inverno caratterizzato da numerose precipitazioni nevose che si sono susseguite dal 20 novembre a fine febbraio, seguite da abbondanti piogge fino a metà marzo.
L'inizio vegetativo è avvenuto ai primi di aprile in ritardo di una decina di giorni seguito da tempo stabile che ha favorito un regolare decorso del ciclo vegetativo.
Maggio e giugno sono stati caratterizzati da un tempo secco con temperature leggermente inferiori alla media del periodo.
Da inizio luglio a fine agosto il tempo è caratterizzato da giornate molto soleggiate e luminose con temperature elevate ma senza mai essere eccessive.
E' quindi arrivato un tempo instabile con giornate piovose alternate da altre soleggiate per un paio di settimane ed in tale circostanza e' stata fondamentale ed ha fatto la differenza la nostra tradizionale cura della gestione del verde con defoliazioni molto accurate unite ad un attento diradamento dei grappoli, permettendo ai nostri vigneti di non subire influenze negative.
Da metà settembre è ritornato un tempo splendido, molto soleggiato e secco, che ha permesso particolarmente ai tardivi nebbioli, di arrivare ad una perfetta maturazione con uve integre e con bucce spesse.
La vendemmia è avvenuta nei tempi tradizionali, che riassumiamo per le principali varietà: Moscato, inizio il 7 settembre, Roero Arneis e Cortese dal 18 al 25 settembre, Barbera a partire dal 28 settembre, mentre abbiamo iniziato la raccolta del Nebbiolo a partire dal 6 ottobre.
Risultati vini bianchi con un'acidità particolarmente elevata, profumi molto evidenti e con sapori fruttati e molto freschi; una grande annata, ottime le Barbere e le altre uve a bacca nera, di spettacolare qualità i Nebbiolo per i quali riteniamo di poter pronosticare un altro eccellente millesimo.

Michele Chiarlo - Barolo Cerequio 2010 Lt.0,750

Michele Chiarlo - Barolo Cerequio 2010 Lt.0,750

Disponibilità limitata
74,00 € Aggiungi
 
 



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu